Guida AntiVir

A cura di: Antonio Mercurio
Per scaricare manuali gratis che ti insegnano l'uso dei vari softwares e per iscriverti alla mia newsletter visita il mio
sito cliccando qui


Il programma Antivir Personal edition è freeware e lo potete scaricare dal seguente sito.

All'avvio ecco cosa compare:

andate nel menu File, vi appare questo menu a cascata


come vedete la prima voce è disattivata, questo succede quando il programma antivirus ha la protezione attiva,deve essere così normalmente. Se volete disattivare la protezione vi basta selezionare la seconda voce "deactive AvGuard". Se volete chiudere il programma cliccate sull'ultima voce, mentre la penultima serve a ridurre ad icona. Se cliccate su Start antivirus main program si apre la console principale che poi vediamo come funziona. Andate nel menu Options e cliccate sull'unica voce che compare. Adesso vi compare questa finestra:

Antivir può controllare durante la scansione tutti i files ma anche solo quelli che contiene di default nella sua lista, per farlo cliccate su "use file extension", ecco cosa compare


se volete inserire l'estensione di un file che conoscete cliccate su insert, per cancellarla cliccate su delete. Tornate nella scheda principale. Ora selezionate la voce "warn if floppy...." cioè il programma, quando voi chiudete windows, vi avvisa se avete un floppy inserito, che può essere pericoloso se contiene un virus. Se selezionate la voce local drive fate in modo che il programma controlli tutte le unità ,A: C: etc... Se volete che il programma, una volta individuato un virus, debba ripararlo automaticamente allora cliccate su "repair automatically".
Adesso andate alla scheda Action, qui dovete scegliere cosa deve fare il programma se non è stato possibile riparare un file.

  • Deny acces to file (nega l'accesso al file)

  • Delete infected file (cancella il file infetto)

  • Rename file to *.vir (cioè rinomina il file in *.vir così si capisce che è un virus e non lo apriamo.)

  • Move to quarantine directory (spostalo nella cartella di quarantena)

la cartella di quarantena è quella che contiene i files infetti che non è possibile riparare e che se si trovano in questa cartella non possono fare danni. Sotto in quarantine directory dovete scegliere la cartella di quarantine, lasciate com'è. Nella scheda Report se volete che venga tenuta traccia di tutte le scansioni del programma allora spuntate l'opzione "reporting enabled" il file log si trova nella cartella indicata nel percorso di sotto, potete anche cambiarlo. Nel menu File cliccate su "start main program". Nel menu scan cliccate su Boote records e nella finestra che vi compare scegliete le unità che volete controllare e cliccate su scan, verranno controllati i records di avvio dell'unità. Se tutto è ok ecco cosa compare

Nel menu option cliccate su configuration
selezionate la voce "boot records of selected drives" così quando farete la scansione completa del pc verranno scansionati anche i record di avvio dei soli drives selezionati. Se volete che vengano controllati tutti i files cliccate su all files, ma sarebbe meglio cliccare su program and macro files, così verranno controllati i files di programma e le macro, anche qui potete scegliere le estensioni. Se volete che la scansione inizi con la memoria allora cliccate su beginn with memory e selezionate medium. Adesso cliccate su search nella colonna di sinistra ed espandete il menu, cliccate poi sulla voce omit files (ometti files), nel riquadro che vi compare potete inserire i tipi di files che non volete vengano inseriti nella scansione. Cliccate su browse e cercate i file che non volete scansionare, attenzione questi file non saranno controllati, quindi se contengono virus il programma non lo rileva. Adesso sempre nel menu di sinistra scegliete la voce archives (archivi) se volete far controllare anche gli archivi selezionate le due voci che vi compaiono e a lato scegliete quali archivi controllare. Cliccate su Repair,nella sezione infected files (files infetti) scegliete l'azione che deve svogere il programma

  • Repaire with prompt(ripara ma prima avvisami)

  • Repaire without prompt(non avvisarmi)

  • delete with prompt(cancella ma prima avvisami)

  • Delete without prompt(cancella senza avvisarmi)

nella sezione infected distroyed file(files distrutti ed infettati)

  • delete with prompt(vedi sopra)

  • delete without prompt(idem)

  • ignore(ignora).

se volete che venga emesso un suono quando si trova un virus allora cliccate su acustic warning. In date/time cliccate su no change per non cambiare la date del files scansionato. Cliccate su macro virus nel pannello di sinistra,ora nella sezione suspicious macros scegliete tra queste voci:

  • delete all suspiciuos macros (cancella le macro sospette)

  • delete all suspiciuos macros if one is suspiciuos (cancella tutte le le macro se una sola è sospetta)

  • confirm action(chiedi conferma)


avete anche la sezione convert templates. I templates sono come normali documenti di testo che contengono informazioni addizionali, quando word apre un documento che contiene una macro va alla ricerca di questi templates, quest'ultimi se non contengono informazioni addizionali, word li converte in testo.

  • never (nessun template è convertito)

  • .Doc files only (cioè word quando apre un documento che contiene una macro infettata, estrae il contenuto in un documento di testo riparato)

  • always (converti sempre)

  • confirm (conferma)

cliccate su drag&drop e sull'opzione disponibile (in pratica si scansionano anche le sottocartelle). Cliccate poi su report,nella sezione mode scegliete overwrite report (in modo che ciò che deve essere registrato nel file log come nuovo venga sovrascritto a quello precedente). Se volete che nel report (cioè il file log) vengano riportati solo i file infetti e riparati o messi in quarantena, cliccate su infected files. Se volete creare anche una specie di sommario allora cliccate su summary report nel menu sotto a report. Adesso veniamo alla parte più interessante, internet updater. Voi potete aggiornare il programma manualmente, quindi dovete recarvi sul sito e scaricare le avd definition, in genere un file è su 1mb circa. C'è però un problema, se fate così sarete sicuramente aggiornati sulla lista dei virus ma spesso il motore di ricerca dei virus del programma viene anch'esso aggiornato insieme alle definizioni dei virus e rischiereste di non far funzionare l'aggiornamento, quindi è stata creata una procedura wizard che vi guida, poi vedremo come attivarla. Per adesso vi dico solo che si tratta di una procedura che vi connette ad internet e va alla ricerca di aggiornamenti sul sito, se ce ne sono dovrebbe darvi un messaggio tipo"an hold version file has update,do you want update?, voi cliccate su yes ed inizia la ricerca. Nella sezione internet updater scegliete la voce Network or modem connection are estabilished by windows, cioè windows stabilisce che tipo di connessione state usando. Se poi usate un proxy inserite l'indirizzo e la porta che in genere è 8080. Se volete che si avvia la ricerca ogni volta che vi collegate ad internet allora cliccate su allow automatic internet update download,poi cliccate su setting

 

selezionate come in figura, così se sono stati trovati aggiornamenti sul sito verranno scaricati automaticamnente e verrà creato un collegamento sul desktop alla cartella in cui sono stati scaricati e da lì dovete scompattare il file, in genere è *.zip e si avvia la procedura. Andate sul menu Tools e su sheduler,vi esce un messaggio che vi avverte se volete avviare lo sheduler con windows, cioè quando avviate il pc, cliccate su yes e su don't show this message in future. Lo sheduler serve a programmare le scansioni al momento da noi stabilito. Nella console di sheduler cliccate su Insert, ecco cosa compare:


nella prima scheda lasciate come in figura, nella scheda message scrivete in messagetext quello che volete venga visualizzato quando è arrivato il momento stabilito per la scansione. Nella successiva scheda in program dovete cliccare sull'icona accanto al box e scegliere il programma che si deve avviare quando è giunto il momento da voi scelto per la scansione, dovete scegliere come in figura

adesso tornate alla prima scheda e cliccate su schedule, adesso dovete scegliere la frequency (frequenza) scegliete weekly (settimanalmente) sotto scegliete l'orario ed il giorno sotto. Tornate nella main console e cliccate su virus list nel menu Tools, vi compare la lista dei virus conosciuti dal programma, vi basta inserire le iniziali di un virus che vi compare subito la lista dei virus con quel nome. Se volete invece delle informazioni sul tipo di virus invece dovete scegliere virus information. Il menu report vi dà la possibilità di visualizzare i report e i sommari, provate da soli. Adesso veniamo all'aggiornamento del programma, andate nel menu Tools e cliccate su start internet update


vi compaiono due icone a forma di telefono, in pratica il programma se siete connessi, si connette al sito e cerca tre aggiornamenti, vdf engine (cioè le definizioni dei virus), program (versione del programma), scan engine (motore del programma) se trova un aggiornamento ve lo dice e voi cliccate su yes.

Quando avrà finito vi chiederà se volete scompattare l'archivio contenente gli aggiornamenti, voi cliccate su yes, anche se siete connessi non fa nulla, una volta installato l'aggiornamento in automatico vi chiederà se effettuare una scansIone completa o solodi boot system, scegliete la seconda opzione così fa in fretta e tornate al vostro browser di connessione, potete anche continuare la navigazione.

La guida è finita grazie per l'attenzione,se avete dubbi o critiche scrivetemi al seguente indirizzo: antoniomercurio@yahoo.it

Torna all'indice >>

Al momento dell'inserimento i link sono funzionanti -  Segnala link rotti
 


Donna Nuda
Musica - Software - Giochi - Karaoke - Cinema - Computer - Guide - Motori - Radio - Ridere - Sport
Turismo - Divx - Blog - Cartoni e fumetti - Webmaster -Collezionismo - Risorse grafiche - Internet
Annunci - Arte Cultura - Eros - Siti ospiti - Siti amici -
Aziende - Home page

 

Ideato, realizzato e gestito da: WEB & Graphic designer - © 2000/2008
Donna Nuda
  non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti
Siti partner:  - Aziende | Contatti - Segnala un sito - Annunci gratis - Iscrizione Top100