DivX Con Doppio Audio, Sottotitoli Opzionali,  Dolby 5.1

 A cura di AScROccO.IT Manuali

Premessa: ci sono molti modi e molti software per creare DivX con funzioni avanzate come il doppio audio, l'audio Ac3 Dolby Surround 5.1 e i Sottotitoli in piu' lingue. 
I procedimenti descritti qui' non sono i "migliori" ma semplicemente quelli con cui il sottoscritto si trova meglio. 
Potete consultare la pagina dei software dedicata al mondo DivX dove potete trovare sia i software qui' descritti che altri software alternativi in grado di fare le stesse cose.
Premessa 2: un Film in DivX con le funzioni descritte in questa guida puo' essere riprodotto da qualsiasi Pc equipaggiato con i giusti software, ma non sono al momento in grado di dire se sia riproducibile dai lettori Dvd da tavolo con supporto DivX che stanno invadendo il mercato. 
La prima delle 2 lingue (Mp3 o Ac3) dovrebbe essere riprodotta senza problemi. I sottotitoli e la lingua secondaria forse no, quindi è meglio scegliere come prima lingua quella piu' comunemente usata.

Requisiti Software
- Installare i driver Aspi (http://www.adaptec.com/)
- Accertarsi di avere le librerie Directx 8.1 o superiori (nel caso scaricare gli aggiornamenti)
- Installare il DivX Player BsPlayer
- Installare il codec DivX Pro
- Installare gli AC3 Filter
- Installare tutti i software di questa guida ed eventualmente provarne anche altri
Requisiti Hardware
- Processore 1 GB o superiore
- Ram 128 MB o superiore
- 10 GB o piu' di spazio libero su Hard Disk
- 1 lettore Dvd per Pc
- 1 masterizzatore, se supporta l'overburn per Cd-R da 90/100 min. meglio*
- Scheda grafica con uscita S-Video o Video Composito da collegare al Tv o in alternativa
- 1 lettore Dvd da tavolo collegato al Tv con supporto Cd-R/RW, Mp3 e DivX.

 

Intro

Ricordiamo che non è legale possedere Film in DivX se non si è acquistato l'originale cosi' come non è legale registrare Film dalla Tv.

Cose Da Sapere

1. Questa guida è complementare alla Guida sulla creazione dei DivX con il software DVDx. Si consiglia quindi per prima cosa una lettura di quella guida o quantomeno di tenerla a portata di mano per capire di cosa si parla piu' avanti.

2. CBR e VBR.
Letteralmente Constant Bit Rate e Variable Bit Rate. Si usa per indicare il metodo di compressione seguito, cioè se a Bit Rate Costante o Variabile.
Seguendo un Bit Rate Costante si è in grado di determinare la grandezza finale del file ancora prima di comprimerlo, ma questo solo in teoria, o meglio solo per l'audio Mp3, mentre il Bit Rate Costante nella compressione Video Avi Mpeg4 DivX non è costante per niente. 
Questo è il punto di forza della compressione Mpeg4 che in questo modo riesce a comprimere di piu' le scene statiche e di meno quelle dinamiche con risultati ottimi.

3. Singola e Doppia Passata
La compressione Mpeg4 DivX puo' essere fatta a 1 o 2 passate. 
La modalità a 2 passate dà risultati migliori in quanto il codec nella prima passata non comprime ma "si fa un'idea migliore" di dove applicare le compressioni piu' alte e quelle piu' basse e nella seconda passata le applica.
Pro e Contro della modalità a 2 Passate: qualità superiore, tempo impiegato doppio rispetto alla singola passata, difficoltà superiori nel calcolo della dimensione del file che si otterrà.

Decriptare il Dvd su Hard Disc

Software usato: Dvd Decrypter
Software alternativo: Smart Ripper
Info e Download dei software in questione

Prima di decriptare il Film su Hard Disc sarebbe utile sapere quali opzioni vogliamo per il nostro  DivX, in modo da non perdere tempo dopo. Dobbiamo sapere se deve essere con una o 2 lingue, se in Mp3 o Ac3 (Dolby 5.1), se deve avere o no i sottotitoli e se questi devono essere fissi oppure no. 

Per copiare il contenuto di un Dvd Video su Hard Disc non basta fare un copia e incolla ma è  necessario farlo con un apposito software in grado di rimuovere le protezioni dal Dvd prima di estrarre i file.
DvdDecrypter è molto semplice da usare: le impostazioni di default vanno bene cosi' come sono, basta selezionare il film (nella figura sotto è VTS_01 -> PGC 1) dal menu' "Input" e selezionare la cartella di destinazione dal menu' "Destination".

fig.1

Gli altri file (VTS_02 etc.) sono generalmente gli extra del Dvd, volendo si possono salvare anche quelli.
Salvando il Film cosi' com'è in figura, tutto il contenuto (2 lingue audio e 2 sottotitoli in italiano) rimarranno all'interno dei file .Vob (Multiplex), per cui se si vorranno estrarre dopo ci faranno perdere tempo.
Per semplificare possiamo dire che se il nostro DivX avrà solo l'audio in Italiano e niente sottotitoli, le impostazioni di default come in figura 1 sono l'ideale. Quindi basta cliccare sulla freccia verde per iniziare l'estrazione.

Il software che useremo per creare il DivX è DVDx, che non permette di estrarre entrambe le lingue e non è in grado di estrarre i sottotitoli ma solo di inserirli fissi.
Quindi estraendo il Film come in fig. 1 al momento della compressione DivX dovremo scegliere uno dei 2 linguaggi audio.

Se invece sappiamo già che vogliamo il DivX con doppio audio è meglio cliccare su "Stream Processing" e in "Settings" abilitare "Enable Stream Processing".
La prima opzione (0xE0) riguarda il Video, lasciare su "Direct Stream Copy".
Il primo audio (0X80) è Italiano 6 canali (5.1), lasciare su "Direct Stream Copy" in quanto è il nostro audio primario e lo convertiremo dopo in Mp3 con DVDx durante la compressione DivX.

fig. 2

La terza riga (0x81) contiene il nostro audio secondario, selezionare l'opzione "Demux" e l'audio verrà estratto come audio .Ac3 in un file a parte. Questo ci farà risparmiare circa 20-30 minuti o anche piu' (dipende dalla velocità del processore) in quanto possiamo evitare di usare di nuovo DvdDecrypter o un altro software (es: Xmpeg) per fare questa operazione.
La quarta e la quinta riga (0x20 e 0x21 ) contengono i 2 sottotitoli.
Lasciamo l'opzione "Direct Stream Copy".

Clicchiamo sulla freccia verde e iniziamo l'estrazione.
Alla fine avremo su Hard Disc i soliti file .Ifo e .Vob, un file di testo del tipo "VTS_01 Stream Information.txt" che contiene le informazioni di Audio, Video e Sottotitoli, e un file .Ac3 del tipo
"VTS_01_1 - 0x81 - Audio - etc.etc.AC3" che contiene il nostro audio secondario.

Possibili Problemi

Usando l'estrazione in "Stream Processing" puo' capitare che usando DVDx questo software si "blocchi" fra la prima e la seconda passata DivX, quindi l'ideale sarebbe estrarre i file 2 volte, la prima volta in modalità "Input" e la seconda volta in "Stream Processing" selezionando solo i 2 audio AC3.
Questo ci dà anche la possibilità di scegliere in un secondo momento il livello di compressione mp3 da adottare in base allo spazio libero lasciato dal DivX.

Da Ac3 a Mp3/Wav/Vorbis

Software usato: HeadAC3he
Software alternativo: BeSweet
Info e Download dei software in questione

Se l'audio secondario lo volete lasciare in Ac3 (Dolby 5.1) andate al passaggio successivo.
Se invece lo volete lasciare in 5.1 ma piu' compresso dell'Ac3 lo si puo' convertire in Vorbis che ci fa risparmiare dal 20 al 40 % di spazio a seconda della qualità desiderata (solo con BeSweet in quanto HeadAC3he applica una compressione fissa).
Generalmente per motivi di spazio si usa la conversione in Mp3 miscelando i 6 canali in 2 canali (downmix mode).
Tuttavia HeadAc3he non permette di scegliere il Bit Rate di compressione Mp3, in quanto usa una codifica a Bit Rate Variabile che dà come media 112-113 Kb/sec.
Il risultato finale è ottimo dal punto di vista della qualità, ma potremmo aver bisogno per motivi di spazio di una codifica a 96 Kb/sec in caso di Film senza una gran colonna sonora, oppure di una compressione a 128 o a 160 Kb/sec in caso di Film con ottima colonna sonora ed effetti speciali.
Se questo è il vostro caso potete convertire il file Ac3 in Wav con questo software e successivamente usare il vostro software preferito per creare Mp3 per la conversione da Wav a Mp3, oppure usare BeSweet.
Tuttavia il mio consiglio se siete dei fanatici degli effetti speciali e avete un impianto Dolby Surround è di creare il DivX in 2 Cd-Rom e lasciare l'audio in Ac3 5.1

HeadAc3he

Source File (fig. 3), cliccate e inserite qui' l'audio Ac3. Nell'opzione "Delay" generalmente il software riconosce il giusto parametro. Per fare la prova del nove basta aprire il file di testo "Stream Information.txt" (ricordate dopo l'estrazione con DvdDecrypter) e controllare che il valore sia uguale altrimenti potremmo avere un fuori sincrono fra audio e video.
Destination File, scegliete una cartella dove salvare il file che creeremo.
Destination Format, scegliere qui' il formato del file da creare.
2 Pass Mode, da usare solo per Wav e Mp3.
Dumb, non raccomandato se in uscita abbiamo 2 o 1 canale.
Hybrid, raccomandati per Wav 
Float, raccomandato per Mp2 Mp3 e Ogg Vorbis
Start Frame e End Frame se vogliamo convertire solo uno spezzone o se vogliamo dividere il Film in 2 Cd-Rom e abbiamo già compresso e tagliato il Video con Nandub.
Il mio consiglio è di comprimere il file per intero, aggiungerlo come audio secondario con Nandub e sempre con Nandub successivamente dividere il file Avi in 2 parti (vedremo piu' avanti come fare).
Resample to, meglio lasciarlo disattivato.
Booster, lasciare i valori predefiniti.

Fig. 3

Clicchiamo su Option e si aprirà la finestra in fig. 4 (sotto)

Downmix tipe (in basso), selezionare 2ch (Surround 2) per l'Mp3 e Ogg Vorbis, 6 ch per Wav e Ogg Vorbis a 6 canali (meglio se selezionando low pass filter in caso di 6 canali).
Volendo si puo' modificare la potenza (gain) dei singoli canali sia in entrata (input) che in uscita (output).
Input Channels, se si miscelano i 6 canali in 2 canali Mp3 generalmente i dialoghi saranno piu' bassi della musica, quindi volendo si puo' aumentare la potenza del canale "Center".
Output Channels, lasciare com'è.
Global Gain, serve per aumentare la potenza (e il volume). E' utile specialmente per quei Film con volume molto basso, ma non esagerate o l'audio potrebbe "distorcere".

fig. 4

Premere Start per iniziare la compressione.

Sottotitoli con VobSub

Software usato: VobSub
Software alternativo: ?
Info e Download dei software in questione

Aprire VobSub (fig. 5) e dalla finestra principale cliccate su Open per cercare nell'Hard Disc i file Ifo-Vob che contengono i sottotitoli.
Quando si apre la classica finestra di Windows per cercare file da "Aprire", questa finestra cerca di default file di tipo "VobSub Files (.idx, .sub)", ma noi non abbiamo file con queste estensioni sull'Hard Disc, quindi bisogna cliccare sulla freccia in basso alla finestra e selezionare 
"Ifo and Vobs for creating .idx/sub", quindi spostandoci nella cartella in cui abbiamo "Decriptato" il Film selezioneremo il file .Ifo. Si aprirà quindi un'altra finestra per scegliere in quale cartella salvare i file che creeremo.

fig. 5

Finalmente si aprirà la finestra della fig. 6 (sotto) e nell'angolo di destra ci mostrerà quante lingue abbiamo a disposizione. Nel caso in figura ne abbiamo solo 2 in italiano, ma nella maggior parte dei Dvd sono presenti almeno 3-4 lingue, a volte anche 8-10. Volendo le possiamo selezionare tutte, tenete comunque presente che ogni lingua occupa circa 8-10 MB di spazio (dipende dalla lunghezza del film. 
Per rimuovere una lingua dalla lista basta selezionarla e poi cliccare sulla freccia diretta a sinistra.

fig. 6

Cliccando su "OK" l'estrazione inizia automaticamente e alla fine del procedimento sono stati creati 2 nuovi file del tipo:
VTS_01_0.sub e VTS_01_0.idx
Dobbiamo adesso rinominare i 2 file con lo stesso nome del Film e metterli nella stessa cartella.
Se il Film si chiamerà "Complimenti.avi" i 2 file saranno rinominati in
Complimenti.sub e Complimenti.idx 

Compressione DivX con DVDx

Software usato: DVDx
Software alternativi: Dvd2Avi - Xmpeg - Vidomi
Info e Download dei software in questione

Per immagini e spiegazioni di base su DVDx fate riferimento alla Guida a DVDx.

Apriamo il Film su Hard Disc (File -> Open Dvd Root).

Input Settings

Impostiamo tutto come nella guida base, scegliamo la lingua principale del Film e aumentiamo il volume a 4, deselezioniamo i sottotitoli. Se vogliamo comprimere a doppia passata possiamo sfruttare l'opzione "Shutdown the computer..." per spegnere il Pc a lavoro finito. Attenzione a non selezionare questa opzione se dovete fare delle prove di pochi minuti prima della compressione vera e propria altrimenti il Pc si spegne sempre.

Audio Ac3 Dolby 5.1. Se vogliamo creare un DivX con unico audio in Ac3 e non abbiamo "Demuxato" l'audio in fase di ripping con DvdDecrypter possiamo farlo adesso selezionando al posto di "Normal Quality" "Export to Ac3" e nella parte in basso clicchiamo su "Select Ac3 Output" per scegliere la directory in cui salvare l'audio Ac3. Successivamente nella finestra delle opzioni di output ci dovremo ricordare di selezionare nella categoria "Audio" l'opzione "Disable" al posto di "Lame".

Output Settings

Differenze rispetto alla guida base (Guida a DVDx):

  • Audio selezionare "Lame" per comprimere in Mp3, "Disable" per esportare l'audio Ac3 in un file esterno. Se vogliamo il doppio audio (es: uno in Mp3 e un'altro in Ac3 5.1) conviene comprimere l'audio in Mp3 con Lame, successivamente ingloberemo l'audio Ac3 con Nandub se è già stato estratto oppure lo estrarremo con qualche altro software.

  • Selezioniamo il codec DivX.
    1 passata: abilitiamo la voce "Enable Video" e clicchiamo su "Pass 1 Settings", dalla finestra che si apre selezioniamo "1-pass" e nel riquadro dei "kbps" inseriamo un valore da calcolare in base alla durata del Film e alla risoluzione scelta. Per la singola passata consiglio di non scendere sotto i 900 Kbps, meglio se 1.000.
    2 passate: abilitiamo le voci "Enable Video" e "Enable 2nd", in "Pass 1 Settings" selezioniamo "Multipass, 1st pass" e inseriamo un valore di compressione fra i 1200 e i 1500 Kbps. In "Pass 2 Settings" selezioniamo  "Multipass, nth pass" e inseriamo un valore fra i 720 e i 960 Kbps, il valore giusto cambia da Film a Film e dipende dalla durata del Film, dalla risoluzione scelta, dalla quantità di CD in cui far stare il Film e da molte altri variabili, l'unica è fare prove e imparare da soli (esiste la possibilità di calcolare il "giusto" bitrate nella maschera "Volume Don't Exceed"). 
    In "Bitrate Modulation" scegliamo fra compressione costante (barra posizionata al centro), high-motion o low-motion per una compressione variabile rispettavamente per Film "d'azione" e "lenti".

  • Export Avi+Premiere: selezionare YUY2 O RGB32, tuttavia se si usa la doppia passata consiglio RGB32 perchè con YUY2 spesso DVDx dà errori.

  • Resolution: le risoluzioni consigliate sono o su scala 5/4 o su scala 16/9
    (vedi guida base).

  • Zoom: scegliere "Custom" se si desidera selezionare manualmente l'immagine, oppure "Full (16/9 or 4/3 input)" se la risoluzione inserita è appunto di 16/9 o di 4/3.

  • Resize: qui' dovete scegliere in base al vostro Pc fra Mmx, Sse/3Dnow (per pentium 3 o Amd Duron-Athlon), SSE2 (pentium 4) etc. Io consiglio di scegliere fra "Bicubic" e "Bilinear", nel dubbio o se non sapete che Pc avete selezionate "Nearest neighbour".

  • Volume Don't Exceed: qui' possiamo scegliere fra "Custom Size" lasciando scegliere al software come comprimere, "Custom Chapter" per selezionare singoli capitoli (utile sia per fare una prova che per dividere il lavoro in 2 parti, in entrambi i casi dovremo selezionare i capitoli e poi cliccare "Create Volume") o "Infinite" se non ci interessa la dimensione del file. Il mio consiglio è di usare "Custom Chapter" per fare le prove su spezzoni di Film e successivamente su "Infinite" per comprimere tutto il Film. Tuttavia se non si ha un Pc recente puo' essere utile dividere il Film in 2 o 3 parti creando altrettanti "Volumi" da "Custom Chapter". Tenete presente che questa funzione non sempre funziona correttamente e certe volte "si mangia" interi minuti di Film fra l'ultimo capitolo della prima parte e il primo capitolo della seconda parte, quindi consiglio di inserire l'ultimo capitolo di quelli selezionati nella prima parte come primo capitolo di quelli della seconda parte e successivamente tagliare i minuti in comune con Nandub.

  • Continuare come descritto nella Guida a DVDx      

Editing Video con Nandub

Software usato: Nandub
Software alternativo: ?
Info e Download dei software in questione

Aprire Nandub e cliccare su "File" e selezionare "Open Video File". 
Dalla finestra che si apre selezionare il file Avi DivX che abbiamo creato (sotto fig. 7).

fig. 7

Se il Film è già tutto intero potete passare al passaggio successivo, cioè l'aggiunta di 1 o 2 lingue audio.
Se il film è in 2 parti selezioniamo "File" e "Append Avi Segment" per aggiungere la seconda parte alla prima già selezionata.

Taglio di scene

Se le 2 parti hanno un capitolo in comune è necessario prima di unirle tagliare le parti doppie.
Per fare cio' basta scorrere il filmato con l'apposita "barra" o con i tasti "freccia destra o sinistra" della tastiera del Pc. 
Trovato l'inizio del pezzo da eliminare cliccare sulla "freccia sinistra" evidenziata in fig.8. 
Posizionarsi quindi alla fine del pezzo da eliminare e cliccare sulla "freccia destra" evidenziata in figura. 
La parte che dovremo eliminare sarà evidenziata da una banda blu. 
Clicchiamo su "Edit" e "Delete Frames" per eliminare la parte selezionata. 
A questo punto non ci rimane che salvare il nuovo file con un nome del tipo "Film_prima_parte_tagliato.avi". Ma prima occorre cliccare nel menu' "Video" e selezionare "Direct Stream Copy" per evitare di ricomprimere il file, e fare lo stesso dal menu' "Audio".

fig. 8

Ripetere la stessa procedura per la seconda parte del Film quindi aprire la prima parte tagliata e selezionare "File -> Append Avi Segment" per unire le 2 parti. Salvare il file riunificato con un altro nome ricordandosi sempre che "Video" e "Audio" siano su "Direct Stream Copy".

Aggiunta di 1 o 2 lingue Audio

Se il Film contiene già una delle due lingue compressa in Mp3 dovremo aggiungere la lingua secondaria (sia essa in Mp3, Ogg Vorbis o Ac3).
In ogni caso, anche se il Film contiene già una lingua questa è sostituibile in qualsiasi momento, se ad esempio ci rimane spazio e vogliamo ricomprimerla con qualità migliore, o al contrario se per mancanza di spazio vogliamo inserire una sola lingua in Ac3 e sopprimere quella in Mp3.

fig. 9

Nell'esempio di figura 9 (sopra) cliccando nel menu' "Audio" si apre un menu' a cascata (la prima, quella a sinistra) dove abbiamo lasciato l'audio Mp3 già presente nel Film (AVI audio) e abbiamo quindi selezionato "Direct Stream Copy".
Andando su "Secondary Stream" si apre un altro menu' a cascata (quello di destra) per l'inserimento dell'audio secondario. 
Per prima cosa selezioniamo "Interleaving" e nella finestra che si apre nel menu' "Audio Skew Correction" inseriamo i millesimi di secondo di "Delay" del nostro audio AC3.
Quindi selezioniamo "AC3 audio" per inserire la seconda lingua in formato AC3 Dolby Digital 5.1, audio che abbiamo estratto e salvato su Disco precedentemente con DvdDecrypter o con uno dei tanti software in grado di farlo (Xmpeg o lo stesso DVDx).
Ricordiamoci di selezionare "Direct Stream Copy" anche dal menu' "Video" e salviamo il nostro nuovo Film con doppio audio.
Prima di eliminare tutti gli altri file controlliamo il sincrono dell'audio AC3 (generalmente l'Mp3 non presenta questo problema perchè in fase di codifica HeadAC3he aggiunge i millesimi di secondo di "Delay" al file che crea, mentre se abbiamo usato DVDx possiamo stare sicuri che non c'è fuori sincrono).
Per il controllo consiglio di usare il software BsPlayer che supporta doppio audio e sottotitoli.
Se dovesse continuare a esserci fuori sincrono vuol dire che i valori di "Delay" fornitoci da DvdDecrypter" nel file "VTS_01 Stream Information.txt" per un qualche motivo sono sballati e dovremo procedere a tentativi aumentando o diminuendo i millesimi di secondo fino a risolvere il problema.

Chiusura

Se l'audio è OK possiamo eliminare tutti i file superflui e rinominare il file Avi con il suo nome definitivo, nome che dovrà essere uguale a quello dei sottotitoli. 
Quindi controlliamo che anche i sottotitoli siano in sincrono con l'audio e se il Film dovrà rimanere su Hard Disc o è sotto i 700 MB abbiamo finito. 
Se invece Film piu' sottotitoli superano la misura che ci siamo prefissati (700 o 1400 MB per 1 o 2 CD-Rom) oppure ci rimane molto spazio in MB dobbiamo fare ancora alcune operazioni.

Se Avanza Spazio in MB

Se ci avanza poco spazio, ad es: 80 MB, possiamo decidere di lasciare cosi' o di migliorare l'audio Mp3 se quello attuale non ha una gran qualità (ad es: 80 o 96 Kb/s).
Per capire di quanto possiamo aumentare il fattore di compressione Mp3 basta un semplice calcolo:
16 Kb/sec sono uguali a 2 KB/sec (1 Byte = 8 bit)
1 minuto di audio a 16 Kb/sec è uguale a 120 KB (2 x 60)
120 KB x i minuti del Film (es: 120) = 14400 KB = 14,0625 MB (14400 : 1024)
Quindi in un Film di 2 ore ogni 16 Kb/sec di compressione Mp3 sono uguali a circa 14 MB, noi abbiamo 80 MB liberi quindi 80 : 14 = 5,7, questo significa che possiamo aumentare il fattore di compressione Mp3 di 5 volte 16 Kb/s cioè 80 Kb/sec, quindi se il nostro audio era a 80 Kb/sec lo possiamo sostituire con uno a 160 Kb/sec.
Ottenuto l'audio Mp3 con la nuova compressione lo possiamo sostituire con Nandub selezionando come "Audio" principale un audio "(VBR) Mp3 audio" e lasciando come audio secondario quello AC3 già presente nel file quindi in "Secondary Stream" sceglieremo "AVI audio" e "Direct Stream Copy".
Se invece avanza molto spazio possiamo decidere di
1. ricomprimere il film con una qualità DivX superiore
2. sostituire l'audio Mp3 con uno Ac3 o Ogg Vorbis
3. togliere l'audio Ac3 e fare 1 CD al posto di 2

Se Abbiamo Sforato in MB

Se abbiamo sforato di diverse centinaia di MB abbiamo poche soluzioni
1. ricomprimere il film con una qualità DivX inferiore
2. sostituire l'audio Ac3 o Ogg Vorbis con uno Mp3
3. togliere del tutto l'audio secondario
Se invece abbiamo sforato di poco, ad esempio 50 MB potrebbe essere sufficiente eliminare con Nandub i titoli di coda che nei film Hollywoodiani spesso sono fra i 5 e 10 minuti. Questo ci farà risparmiare fra i 30 e i 100 MB.
Se siamo ancora fuori potrebbe bastare sostituire l'audio Mp3 con uno di 16 o 32 Kb/sec inferiore (vedi il calcolo sopra) per risolvere i problemi.

Divisione In 2 CD

Una volta ottenuto il file della dimensione finale, ad esempio 1390 MB (Avi + sottotitoli) dobbiamo dividerlo in 2 Cd.  Per evitare complicazioni vi consiglio di creare 2 nuove directory del tipo CD1 e CD2.
Taglio del Film
Con Nandub tagliare le 2 metà come abbiamo imparato a fare prima e salviamole ognuna nella cartella che abbiamo creato. Ricordiamoci di segnarci su un pezzo di carta il punto in cui tagliamo in ore minuti etc. (compare sulla status bar di Nandub) perchè ci servirà dopo per tagliare i sottotitoli.
Taglio dei Sottotitoli
Lanciare VobSub Cutter dalla directory in cui avete installato VobSub.

fig. 10

Aprendo il file dei sottotitoli con "Open" il software riempirà la maschera con i valori del film selezionato (2h 3min 21sec 680 ms). Sostituiamo il valore nella parte "End" con quello con cui abbiamo tagliato il film (es: 1h 2min 10sec 040ms) e clicchiamo su "Save As" per salvare il file tagliato nella directory del CD1.
Riapriamo il file intero dei sottotitoli e questa volta lasciamo cosi' com'è il valore nel campo "End" e sostituiamo quello in "Start" con il valore in cui abbiamo tagliato il Film piu' 040 millesimi di secondo, cioè il frame successivo (es: 1h 2min 10sec 080ms).
Se invece abbiamo voluto ripetere l'ultima scena del CD1 come prima scena del CD2 non ci sono problemi, basta calcolare quanto è lunga quella scena e calcolare in quale punto si deve fare il taglio dei sottotitoli nel CD2.
Fatto questo ricontrollare la sincronia del doppio audio e dei vari sottotitoli in entrambi i file del CD1 e del CD2 e masterizzare con il vs software di masterizzazione preferito come CD-Rom Iso.     

Risoluzione dei Problemi

DVDx: selezionado YUY2 in "Avi Export" dà errore. Provare con RGB32.
DVDx: nella modalità a 2 passate si blocca fra la prima e la seconda passata nella parte finale del Film. Non so' perchè ogni tanto dà questo errore, si puo' risolvere accorciando il numero dei frame totali di alcune centinaia (1500 frame = 1 minuto quindi titoli di coda) o eliminando il capitolo finale se questo contiene solo i titoli di coda. Si puo' fare una prova preventiva con l'ultimo capitolo a doppia passata per vedere se dà errore e evitare di perdere tempo dopo 2 o 3 ore di compressione. Se non si riesce a risolvere il problema si puo' fare la doppia passata direttamente da Dvd-Rom, oppure si puo' comprimere l'ultimo capitolo a singola passata e il resto del film a doppia passata.
DivX lento: la compressione dura una marea di ore. Se avete la versione 5.10 o superiore procuratevi la 5.05 Pro o inferiore, sul mio Pc và circa 5 volte piu' veloce della 5.10 a parità di risultati.

 A cura di AScROccO.IT Manuali

 Torna all'indice >>


Donna Nuda
Musica - Software - Giochi - Karaoke - Cinema - Computer - Guide - Motori - Radio - Ridere - Sport
Turismo - Divx - Blog - Cartoni e fumetti - Webmaster -Collezionismo - Risorse grafiche - Internet
Annunci - Arte Cultura - Eros - Siti ospiti - Siti amici -
Aziende - Home page

 

Ideato, realizzato e gestito da: WEB & Graphic designer - © 2000/2008
Donna Nuda
  non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti
Siti partner:  - Aziende | Contatti - Segnala un sito - Annunci gratis - Iscrizione Top100