www.oliovalledelsosio.com

via P.M.Corradini, 3 - 90142 Palermo

Tel. 091-6374701 - 335-1343787

E-mail: info@oliovalledelsosio.com

 

Si narra che dal 1610, in Sicilia, in una valle incontaminata, la “Valle del Sosio”, una famiglia di piccoli agricoltori lavorasse la terra per sé.

Passarono gli anni e la tradizione si consolidò nel tempo, tanto da diventare, oggi, una realtà imprenditoriale. Costanza e amore per la terra, tramandati nei secoli, di generazione in generazione, furono il segreto di tanto successo.

Negli anni la committenza cambiò, ciò che invece restò immutata nel tempo fu la tradizione della "raccolta a mano delle olive".

La cura ed il rispetto quotidiano per la propria vegetazione resero la Valle del Sosio, "RISERVA NATURALE", oasi incontaminata.

La famiglia Arcuri resta per vocazione profondamente legata al gusto dell’antico, tanto da associare, alle diverse qualità d’olio, nomi di divinità della mitologia greca.

 

"Athena", l'olio extravergine d’oliva nato dal connubio tra la "Nocellara" e la "Biancolilla".

 

"Narciso", l'olio extravergine d’oliva eguale solo a se stesso, nato dalla purezza della "Nocellara".

Il vero segreto della famiglia Arcuri sta nell’aver colto un grande insegnamento dal passato:

 

“Partire dalla tradizione per apportare innovazione”

 

valore aggiunto che Andrea, con la produzione degli "oli aromatizzati" vuole offrire ai suoi clienti, arricchendo ed impreziosendo con profumi, colori e sapori delle terre siciliane, le nostre tavole.v

 

"Demetra", figlia di Crono e di Rea, sorella di Zeus, dea delle piante. A lei è legato il simbolo, sinonimo di fertilità e fecondità femminile; arricchito con questo delicato aroma, l’olio extra vergine d’oliva, restituisce un sapore intenso e delicato.

 

 

"Efesto", dio del fuoco, fabbro degli dei, forgiava tra loro metalli e pietre preziose. Oggi come allora, l’olio extra vergine d’oliva viene impreziosito con una pietra miliare del gusto, il “peperoncino calabrese”, regalando così un’armonia di sapori dalle note piccanti.

 

 

"Afrodite", dea della bellezza, sintesi delle forme pure del’amore, tesseva per Zeus le migliori stoffe; come lei ieri, oggi aromi e qualità di pepi s’intrecciano tra loro, regalando un sapore intenso ed elegante.

 

 

"Dionisio", figlio di Zeus e Semele, affidato alle ninfe della montagna, scoprì il segreto dell’immortalità. Oggi come allora, l’aglio, simbolo di longevità, è legato all’olio extra vergine d’oliva, per regalare al palato un sapore intenso e malizioso.

 

 

v